SPECIAL AMBASSADOR

FB image

giovedì 24 novembre 2011

FILETTO AL MELOGRANO



Con questa ricetta partecipo ad un contest che mi ha molto incuriosito dal momento che l'ho visto.
Creare una ricetta che abbia come ingrediente il melograno, era una bella sfida dal momento che non ne sono una grande amante. Per la verità non è che non mi piaccia, non mi fa impazzire perchè il semino all'interno della bacca un pò mi infastidisce, ma soprattutto detesto sgranarlo. Infatti non solo mi sporco matematicamente (come è successo ieri sera!) ma riesco anche a imbrattare ciò che mi circonda. Ieri sera è stata la volta del muro della cucina! In ogni caso mi intrigava superare questo pregiudizio nei confronti di un frutto antico come il melograno. Mi sono un pò documentata e questo frutto, originario dell'Asia,  è da sempre stato considerato un simbolo dalle più importanti religioni, dall'Ebraismo per il quale era considerato simbolo di onestà e correttezza, all'Islam che lo considera fra i frutti che crescono nel giardino del paradiso, al Cristianesimo considerato simbolo del martirio e rappresentato in molti dipinti religiosi dal Botticelli e da Leonardo da Vinci.
Tornando alla cucina, spesso il melograno (come i frutti rossi in genere) viene utilizzato oltre che nelle preparazioni di dolci anche accostandolo alla carne di maiale e alla selvaggina, mentre in questa ricetta l'ho voluto accostare al filetto di manzo, in una salsa morbida arricchita dal vino rosso. Non avrei mai detto che riuscisse così bene e invece................beh provatela e poi mi saprete dire!

INGREDIENTI ( x due persone):

due fette di filetto di manzo
1/3 di un melograno sgranato
mezzo bicchiere di vino rosso
50 g. di burro
sale
pepe

PROCEDIMENTO:

in un pentolino fate scigliere 20 g. di burro e aggiungete le bacche del melograno fate cuocere per 5 minuti poi alzare la fiamme e aggiungere il vino rosso. Lasciare evaporare l'alcol del vino per 5 minuti e successivamente abbassare la fiamma e lasciare cuocere per 10 minuti o finchè la salsa non si sarà ridotta e addensata e aggiungere una presa di sale. Cospargere il filetto con sale e pepe. Sciogliere il restante burro in un tegame antiaderente e far cuocere a fiamma vivace il filetto 3-4 minuti per lato. Posizionare il filetto su un piatto e irrorarlo con la salsa al melograno.


Questa ricetta partecipa al contest di Farmaflo http://www.farmaflo.it/ "LE RICETTE DELLA SALUTE IL MELOGRANO"

http://www.farmaciasergio.it/

1 commento:

Anonimo ha detto...

Non vedo l'ora di assaggiarli.....perche' io sono quella che assaggia,,,,!!!!!dana